Il tuo video ha delle fastidiose piccole righe che disturbano l’immagine? Probabilmente si tratta di un video interlacciato, che ha utilizzato cioè una tecnica di “compressione” che permette di utilizzare meno banda, ma offre anche meno qualità (Vedi Interlacciamento ).
Grazie al de-interlacciamento puoi rimuovere queste righe di disturbo e rendere il video più naturale. Attraverso la separazione delle linee (de-interlacing), i segnali di campo vengono convertiti in uno schermo intero prima di essere visualizzati.
L’opzione più semplice sarebbe quella di sovrapporre i singoli campi video uno sopra l’altro per formare un’immagine completa: il problema è che con le registrazioni TV, i campi video vengono registrati uno dopo l’altro (nel caso di scene con movimenti rapidi, i campi video non si adattano esattamente e ci sono problemi di visualizzazione, es. “sfarfallio”, linee scalate, sfilacciamenti…)

Tra i diversi metodi, semplici e complessi, per risolvere questo problema, il più comune attualmente utilizzato è il de-interlacciamento adattivo, nel quale vengono inclusi anche i campi video precedenti e successivi: più immagini precedenti e successive vengono analizzate, migliore è la corretta visualizzazione delle sequenze di scene con movimenti rapidi.

I migliori sistemi di gestione segnali video per riproduzioni perfette: contattaci.