Proiezione FrontaleLa proiezione è frontale quando la proiezione e la visualizzazione su uno schermo avvengono dallo stesso lato.

La proiezione frontale è il metodo più comune. Il proiettore è installato nell’area dove risiedono presentatore e spettatori, ad esempio sul tavolo del relatore, in prossimità del podio o più comunemente capovolto e appeso a soffitto.

Nel menu delle del proiettore è possibile impostare che il proiettore ruoti l’immagine proiettata di 180°.

Al contrario, con la retro-proiezione il proiettore è posizionato dietro la superficie di proiezione (dotata di tessuto traslucido). La retro-proiezione può essere impostata nel menu del proiettore: in questo caso il proiettore riflette l’immagine proiettata in modo che lo spettatore davanti allo schermo veda l’immagine nel giusto verso.

Vantaggi della retro-proiezione: il presentatore non è nel raggio di luce del proiettore. Inoltre, lo spettatore non è disturbato dal rumore di funzionamento del proiettore.

Svantaggi della retro-proiezione: lo spazio richiesto dietro la superficie di proiezione è limitato, sono infatti necessari proiettori costosi con speciali lenti ultra-grandangolari. Inoltre, il proiettore deve essere molto potente, poiché la superficie di proiezione trasparente assorbe maggiore luminosità.